“Il Treno della Memoria”, viaggio didattico a Cracovia. Come partecipare

Hotels.com

E’ stato pubblicato sul sito istituzionale del Comune di San Severo a firma del Sindaco Francesco Miglio, dell’Assessore alle Politiche Sociali Simona Venditti e del Dirigente Area II Daniela Ruffo, il bando per la partecipazione al progetto “Il Treno della Memoria 2023”, approvato con delibera di G.C. n.193 de 19/10/2022.

“Il “Treno della Memoria” non si configura – dichiara l’Assessore Venditti – come una gita scolastica o un normale viaggio culturale, ma uno spazio di conoscenza, un percorso educativo capace di coniugare attività di intrattenimento artistico-culturale, testimonianze dirette della storia, momenti frontali e laboratori. È un viaggio nella storia e nella memoria, realizzato attraverso la scoperta dei luoghi e delle storie delle persone che hanno vissuto il periodo della Seconda Guerra Mondiale. Il “Treno della Memoria” si presenta come un’esperienza molto forte, che coinvolge i giovani partecipanti in riflessioni profonde che si pongono l’ambizioso obiettivo di stimolare nei ragazzi una partecipazione attiva e una conoscenza che, partendo dalle tragiche vicende storiche della seconda Guerra Mondiale, arrivi ad analizzare in maniera critica e costruttiva il presente che li circonda”.

Il progetto prevede un viaggio didattico della durata di 8 giorni con destinazione Cracovia (Polonia) e partenza suddivisa in gruppi, nel periodo compreso tra gennaio e marzo 2023. I gruppi visiteranno l’ex ghetto ebraico de la fabbrica di Schindler, oltre i campi di concentramento e di sterminio di Auschwitz-Birkenau. Possono partecipare al progetto il “Treno della Memoria 2023”, quali partecipanti, i ragazzi residenti nel Comune di San Severo o frequentanti gli Istituti Scolastici di San Severo: che abbiano un’età compresa tra 16 e 30 anni; che non abbiano mai partecipato al progetto “Il Treno della Memoria ” o a medesimi progetti organizzati da altri Enti; che si impegnano a progettare, realizzare e presentare al Comune di San Severo un reportage del viaggio, a raccontare l’esperienza online tramite i social network e a organizzare iniziative di restituzione dell’esperienza fatta entro il mese di settembre 2023, pena la restituzione della somma versata dall’Ente promotore per la partecipazione al progetto.

Possono partecipare al progetto il “Treno della Memoria 2023”, come accompagnatore con la funzione di coordinatore delle azioni di restituzione, i cittadini residenti nel Comune di San Severo che abbiano un età compresa trai 20 e i 30 anni, anche se hanno già partecipato al progetto negli anni precedenti, che si impegnino a coordinare e realizzare le azioni di restituzione insieme ai partecipanti dell’edizione 2023.

La quota di adesione al “Treno della Memoria” comprende il viaggio in pullman A/R, l’alloggio, prima colazione, ingresso e visite guidate nei musei ed è a totale carico del Comune di San Severo. Sono a carico dei partecipanti le spese per i pasti. La domanda di partecipazione (con allegata fotocopia del documento di identità), dovrà indicare nell’oggetto “Treno della Memoria 2023 – richiesta di partecipazione” e nel corpo contenere nome, cognome, data di nascita, indirizzo di residenza, numero telefonico e indirizzo e-mail del richiedente, nonché la manifestazione della disponibilità a progettare, realizzare e presentare al Comune di San Severo un reportage del viaggio e a raccontare l’esperienza online tramite i social network, e allo stesso modo per l’accompagnatore la disponibilità a coordinare e progettare insieme ai partecipanti le attività di restituzione. Alla domanda di partecipazione deve essere allegata, a pena di esclusione, un elaborato nelle diverse forme artistiche, che illustri le proprie riflessioni sul significato odierno de “Il Treno della Memoria 2023” e le motivazioni a base della domanda di partecipazione per i ragazzi dai 16 ai 30 anni e per l’accompagnatore un elaborato (testo, video, powerpoint) dove siano progettate le azioni di restituzione in maniera precisa e quanto più dettagliata possibile. Le domande di partecipazione dovranno pervenire, a pena di esclusione, all’ufficio protocollo del Comune di San Severo a mezzo posta elettronica all’indirizzo: protocollo@pec.comune.san-severo.fg.it entro le ore 12.00 del 21 novembre 2022.

La selezione dei n. 6 giovani per il viaggio educativo e per l’accompagnatore sarà effettuata mediante apposita Commissione, nominata dal Dirigente ad interim dell’Area II, con il compito di valutare gli elaborati per la partecipazione all’iniziativa e redigere la graduatoria definitiva di merito. Il giudizio della Commissione è inappellabile ed insindacabile. I primi sei inseriti nella graduatoria saranno ammessi a partecipare al progetto, unitamente al primo selezionato quale accompagnatore. La Commissione avrà il compito di individuare nr. 1 accompagnatore tra i partecipanti delle due edizioni precedenti promosse dal Comune di San Severo, tramite sorteggio.

IL BANDO INTEGRALE CON LE DOMANDE DI PARTECIPAZIONE E’ PUBBLICATO SUL SITO DEL COMUNE DI SAN SEVERO www.comune.san-severo.fg.it