Tra i segnalati della giuria del Premio Arti Visive Emilio Notte è presente l’artista foggiana Ramona Palmisani che ha ottenuto la segnalazione di merito dall’Associazione Culturale E. Notte.

La giovane artista nata a San Severo (Fg), ha esposto in numerose mostre in musei in Italia e all’estero ed è già nota per aver vinto diversi premi tra cui recentemente il Secondo posto al Premio Internazionale Bio.For.Polis promosso dal MIACE – Museo Internazionale di Arte Contemporanea dell’Euromediterraneo di Castel Volturno con il sostegno di Fondazione con il Sud insieme a
Dimitri Russo ( Sindaco di Castel Volturno e presidente MIACE), Carmine Gambardella (Cattedra UNESCO su Paesaggio, Beni Culturali e Governo del Territorio) e Bio For Polis (Elio Esse,
Romina Fusillo, Manlio Marcelli, Danila Mastronardi).
CdA e comitato scientifico MIACE: Gina Affinito, Emilio Alfano, Alfonso Caprio, Alessandro Ciambrone, Paola De Ciuceis, Massimo Doriani, Nicola Oliva, Sara Oliviero, Carlo Nugnes, Annateresa Rondinella, Gino Spera, Francesco Scardaccione, Bianca Stranieri.
Inoltre le sue opere sono entrate a far parte della collezione di archivi pubblici e privati.

Il Premio Emilio Notte è dedicato alla memoria del pittore nato a Ceglie Messapica (BR), esponente di spicco del movimento futurista.

L’ottava edizione del Premio ha registrato molta affluenza di giovani talenti ed è caratterizzata dall’elevata qualità dei lavori in concorso motivo per cui è stato deciso di prorogare la mostra fino a settembre 2019.

L’opera pittorica “Dream” segnalata al Premio Emilio Notte è esposta presso il Palazzo Ducale e il MAAC- Museo archeologico e di arte contemporanea di Ceglie Messapica (BR).

La cerimonia di premiazione e di consegna dei cataloghi si terrà sabato 7 settembre 2019 alle ore17,00 presso la Pinacoteca Emilio Notte di Ceglie Messapica, galleria d’arte moderna dove sono conservate alcune opere del maestro E.Notte.