E se ad aiutare i Rioni scendesse in campo una cordata di imprenditori?

Per la Festa del Soccorso prossima, visto purtroppo il poco tempo a disposizione da parte dei responsabili dei Rioni nell’organizzare le eventuali batterie e quindi nel reperire i soldi con la tradizionale questua, una volta che gli Enti competenti daranno l’ok (l’esito si saprà solo verso metà della settimana prossima), scendessero in campo una cordata di imprenditori?

L’idea non sarebbe male se trovasse riscontro in benefattori locali, imprenditori, liberi professionisti e non solo, i quali, grazie ai loro contributi, renderebbero la prossima festa come tradizione vuole, aiutando i vari rioni a reperire i fondi necessari per le esecuzioni delle batterie processionali.

Diventerebbe per loro, un ritorno d’immagine non indifferente e soprattutto un’assunzione di responsabilità a favore di tutta la comunità per il bene della tradizione, quella tradizione che tutti amiamo e vorremmo mai si fermi, anche solo per un anno!

Speriamo che la nostra proposta venga presa in considerazione così da “salvare” e salvaguardare la festa di tutti i sanseveresi nonché buona parte dell’economia nei prossimi giorni di festa.

Siamo a disposizione per eventuali chiarimenti sulla nostra idea nonché a collaborazioni.

Noi ci crediamo! In certi momenti TUTTI bisogna aiutarsi e rimboccarsi le maniche per dare una continuità alle proprie origini e per il bene della propria città in una prospettiva festaiola futura molto diversa dall’attuale.

Con tale comunicazione, lungi l’idea di andare contro nessuno ma è una proposta partorita a favore di tutta la festa e comunità; speriamo venga recepita ed attuata.