San Severo: Festa del Rosario 2018 – il programma del Rione Via Fortore

In occasione dei solenni festeggiamenti in onore della Madonna del Rosario, che si svolgeranno a San Severo nella terza decade del mese di ottobre prossimo, il Rione Via Fortore, già in prima linea per l’organizzazione di eventi in merito ai festeggiamenti patronali in onore della Madonna del Soccorso, presenta la sua iniziativa a devozione della Vergine del Rosario.

“Abbiamo voluto omaggiare la nostra Madonna del Santo Rosario – ci spiegano gli organizzatori Sigg.ri Giuseppe Carovilla, Felice Gagliardi e Francesco Biancofiore – con un grandioso spettacolo coreografico fatto di coriandoli così come abbiamo già fatto lo scorso anno. Lo stesso verrà eseguito all’uscita della solenne processione di domenica 21 ottobre 2018 alle ore 10.30 circa. Un segno devozionale ricco di amore, fede e tradizione “SOLO PER LEI”. Inoltre, il prossimo 7 ottobre, ricorrenza religiosa della Beata Vergine del Rosario, effettueremo sempre a devozione, un lancio di bombe alla “Diana” alle ore 08.00/12.00/18.00. Abbiamo affidato l’incarico della coreografica dei coriandoli ed il lancio di bombe, alla ditta Nuova Palmieri Fireworks di Apricena (FG).”

Aggiungono che il tutto verrà fatto con collaborazione con l’Associazione Procivitate e nominano il nostro sito SanSeveroWeb e la pagina FB Associazione ” Riprese e Foto Amatoriali di Eventi “, partner del proprio evento. Per tale motivo, noi di SanSeveroWeb desideriamo ringraziare di cuore tutti gli organizzatori del Rione Via Fortore, per la rinnovata stima, fiducia e collaborazione.

Ricordiamo a tutti, in fine, che il simulacro della Vergine del Santo Rosario, è venerato nella Chiesa ed ex Monastero della Santissima Trinità dei Celestini, sita in Piazza della Repubblica (in centro, nei pressi del Palazzo Municipale).

Ecco a voi la grafica ideata dallo StudioGiannini (media partner) con foto esclusiva di Antonio Giammetta.

Appena avremo altre notizie in merito ai solenni festeggiamenti della Madonna del Rosario, non esiteremo a divulgarli.