Sono 293 le spiagge italiane che hanno ottenuto la Bandiera Blu 2016, il riconoscimento internazionale assegnato dalla Fee (Foundation for environmental education) in base a criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio. Premiati 152 Comuni, 5 in più rispetto al 2015, e 66 approdi turistici.

Tra le spiagge valutate quest’anno è presente anche Campomarino Lido, in provincia di Campobasso, dove ogni anno, durante il periodo estivo, il piccolo paese accoglie migliaia di persone provenienti dalla provincia di Foggia, dalla Campania e dal Molise.

L’assegnazione delle Bandiere Blu italiane è giunta alla sua 30esima edizione. I criteri guida per l’assegnazione delle Bandiere Blu vanno “dall’assoluta validità delle acque di balneazione” (devono avere una qualità “eccellente”) all’efficienza della depurazione, dalla raccolta differenziata alle aree pedonali, piste ciclabili e spazi verdi, fino alla dotazione di tutti i servizi sulle spiagge.