Questo primo appuntamento sarà dedicato alla storia di PEPPINO IMPASTATO, giornalista ed attivista siciliano, ucciso dalla mafia il 9 maggio 1978 a Cinisi.

Il giornalista siciliano, che si era candidato alle elezioni comunali con Democrazia proletaria, fu ucciso nella notte tra l’8 e il 9 maggio e il suo cadavere fu fatto saltare con del tritolo sui binari della ferrovia Palermo-Trapani, così da far sembrare che si trattasse di un attentato suicida.

12729246_960595527355026_5214555385360045477_n

Vogliamo raccontare la sua storia non solo attraverso le parole, ma anche attraverso la musica, l’arte e la poesia.
Sarà inoltre proiettato il film “I cento passi”.

Vi aspettiamo presso la nostra sede (via Arco n.11) alle ore 19:00.

Fonte: FB