Una perturbazione che investirà le estreme regioni meridionali a partire dal pomeriggio di oggi – 21 ottobre 2015 – sarà responsabile di condizioni di spiccata instabilità sulla Puglia, e in particolare sulla parte centro-meridionale, dove sono previste precipitazioni da sparse a diffuse, anche carattere di rovescio o temporale, con quantitativi cumulati da moderati ad elevati, puntualmente molto elevati. Sul resto della regione previste precipitazioni da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, con quantitativi cumulati deboli o puntualmente moderati. I fenomeni saranno accompagnati da frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Previsti su tutta la regione venti da forti a burrasca, con rinforzi di burrasca forte, dai quadranti settentrionali, e locali mareggiate sulle coste esposte.

Sulla base di tale previsione il Centro Funzionale Decentrato ha emesso un Avviso di criticità regionale valutando per la giornata del 22 ottobre:

  • ALLERTA ROSSA PER RISCHIO IDROGEOLOGICO LOCALIZZATO su Salento e Bacini del Lato e del Lenne;
  • ALLERTA ARANCIONE PER RISCHIO IDROGEOLOGICO LOCALIZZATO su Puglia Centrale Adriatica.

Valutata, inoltre, ALLERTA GIALLA PER RISCHIO IDRAULICO DIFFUSO su Basso Ofanto e Tavoliere e PER RISCHIO IDROGEOLOGICO LOCALIZZATO su Puglia Centrale Bradanica, Basso Fortore, Gargano e Tremiti, Subappennino Dauno.

Per una corretta comprensione dello scenario di evento previsto in caso di allerta ROSSA  e ARANCIONE visionare la tabella degli scenari

Il Servizio Protezione Civile seguirà l’evolversi della situazione, invitando ad attenersi alle raccomandazioni riportate nelle norme di autoprotezione.

 

Dal sito della Protezione Civile Regionale.

Pubblicità