Foto di Salvatore Giannini

La Giunta Comunale, presieduta dal Sindaco Francesco Miglio, ha aderito alla iniziativa rientrante nell’ambito del Programma dell’UNICEF “Città Amiche dei Bambini e degli Adolescenti e della Campagna Io come Tu”, conferendo, a titolo meramente simbolico, la cittadinanza onoraria a tutti i bambini di origine straniera, residenti nel Comune di San Severo.

“L’Amministrazione Comunale – spiega l’assessore alle Politiche Sociali, Mariella Di Monte – ha accolto con entusiasmo la proposta dell’UNICEF e del Presidente Provinciale Comitato Unicef Foggia, Rosalbina Perricone, di aderire all’iniziativa rientrante nel programma internazionale promosso per promuovere l’integrazione culturale e sociale dei cittadini stranieri presenti sul territorio”.

L’UNICEF ha infatti invitato i Comuni d’Italia a conferire la Cittadinanza Onoraria a tutti i bambini di origine straniera residenti sul proprio territorio e frequentanti gli istituti scolastici del territorio.

“Nel rispetto della Convenzione Onu dell’infanzia e dell’adolescenza – conclude il Sindaco Francesco Miglio – e, nel rispetto dei diritti sanciti dalla stessa sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, consegneremo ai piccoli stranieri residenti in città gli attestati di cittadinanza onoraria. È un atto meramente simbolico, ma importante, per far valere il principio di non discriminazione e quello di superiore interesse del minorenne”.