San Severo, Boom di ascolti per il concerto sanseverese “Gigi d’Alessio & Friends” su RadionorbaTV

CONDIVIDI

Anche nelle trasmissioni andate in onda in diretta sul GRUPPO NORBA l’evento concerto sanseverese GIGI D’ALESSIO & FRIENDS ha riscosso un successo straordinario, registrando picchi di ascolto e visione elevatissimi!

La Fonte Auditel relativa alla sera del 3 settembre per Gigi D’Alessio & Friends andato in onda in diretta su Telenorba e Radionorba Television per quanto concerne “Solo prime case di abitazione senza Bar e altre utenze collettive” ha fatto registrare i seguenti dati alla voce “ascoltatori e tempo medio di ascolto”: ben 222 mila ascoltatori con 39 minuti di permanenza media! Lo Share Puglia nel minuto medio dalle ore 21.20 alle ore 23.45 è stato di oltre il 4,5%! Per capire che cosa vuol dire avere fatto registrare la percentuale del 4,51% in Puglia (la home area del Gruppo Norba) occorre scorrere gli indici di ascolto di altre emittenti reti nazionali in Italia (loro home area): Italia 1: 5,17%; Rete 4: 3,37%; La 7: 1,92%; TV8: 4,38% (Masterchef); Rai 4: 2,32%; Rai Movie: 1,84%.

Il picco di ascolto è stato di oltre 80.000 spettatori alle 23.25 (Totale); oltre 62.000 alle 22.56 su Telenorba; oltre 27.000 dalle 23.21 alle 23.24 su Radionorba Television. Ascolto nel minuto medio 21.20-23.45: oltre 56.000!

Un risultato sensazionale – esclama il Sindaco avv. Francesco Miglio – che rilancia l’immagine della nostra città in Puglia, in Italia, nel mondo. Siamo fieri di questo straordinario riscontro, i dati auditel premiano inequivocabilmente la scelta del cast, gli artisti presenti, la produzione, il Gruppo Norba che ha svolto un lavoro eccezionale, ma anche la lungimiranza e le capacità sinergiche di quest’Amministrazione che ha saputo decidere, programmare ed organizzare offrendo una proposta unica nel suo genere al pubblico di tutta la Provincia.

Ed infine devo citare la nostra città, di cui oggi sono ancora di più orgoglioso, che ha premiato gli sforzi comuni, scendendo in massa per strada, in maniera ordinata e civile, per seguire il concerto e tutta la festa popolare che si è scatenata per l’intera giornata di domenica!”.