San Severo, i nuovi orari di ingresso al Cimitero cittadino, a decorrere dal 16 giugno 2017

CONDIVIDI
© FoggiaToday

OGGETTO: Orario di apertura al pubblico del Cimitero Comunale.

PREMESSO che l’articolo 51, primo comma, del decreto del Presidente della Repubblica del settembre 1990 n. 285, attribuisce al Sindaco i compiti di manutenzione, ordine e vigilanza dei cimiteri; che l’articolo 50, settimo comma, del decreto legislativo 18 agosto 2000 n. 267 attribuisce al Sindaco le competenze in materia di coordinamento e riorganizzazione degli orari dei servizi pubblici;

PRESO ATTO che si rende necessario rimodulare gli orari di apertura e chiusura al pubblico del Cimitero, al fine non solo di migliorare la qualità del servizio offerto all’utenza, ma anche fornire alle ditte incaricate sia all’espletamento dei servizi cimiteriali, sia per l’esecuzione di interventi edilizi da parte dei privati, consentendo così la regolare esecuzione delle prestazioni e dell’attività lavorative;

Visto il D.P.R. n. 285 del 10/09/1990 ” Regolamento di Polizia Mortuaria” ; Visto il vigente Regolamento Comunale di polizia Mortuaria approvato con atto deliberativo del Consiglio Comunale n. 5 del 21/02/2017; Visto il D.P.R. n. 267/2000;

DECRETA Che a decorrere dal 16.06.2017 il Cimitero osserverà il seguente orario di apertura:
• Tutti i giorni feriali dalle ore 7,30 alle ore 18,30;
• Tutti i giorni festivi dalle ore 8,00 alle ore 14,00;
• Dal 27 ottobre al 5 novembre, nonché nelle festività dell’IMMACOLATA e delle PALME: dalle ore 8,00 alle ore 18,30 senza soluzione di continuità;

Le operazioni di chiusura del Cimitero dovranno essere precedute da un sopralluogo tale da accertare la non presenza di persone all’interno del cimitero fino a trenta minuti dopo l’orario di chiusura previsto; Copia della presente viene trasmessa per l’esecuzione al personale in servizio presso il Cimitero, nonché pubblicata all’Albo pretorio online ed inviata alla Curia Vescovile, alle Confraternite, alle Parrocchie, alle Imprese di Onoranze Funebri e all’Ufficio di stato civile del Comune.

Ogni precedente disposizione di servizio con la presente deve intendersi abrogata.