Parte il Progetto alternanza scuola-lavoro presso la Biblioteca “A. Minuziano” in collaborazione con il Liceo Polivalente “Pestalozzi”

CONDIVIDI

Anche quest’anno l’Amministrazione Comunale, presso la Biblioteca Comunale “A. Minuziano” diretta dalla Dott.ssa Concetta Grimaldi, con Delibera di Giunta N. 16 del 18 Gennaio 2017, ospita nel periodo tra febbraio e maggio 2017 circa 40 alunni del Liceo Polivalente “E. Pestalozzi” di San Severo, diretto dal Dirigente Scolastico prof.ssa Isabella De Finis, al fine di attuare il progetto ministeriale “Alternanza Scuola-Lavoro”, una metodologia didattica finalizzata a permettere agli studenti che frequentano gli Istituti di Istruzione Secondaria Superiore di svolgere una parte del proprio percorso formativo presso un’impresa o un ente, e quindi di avere un riscontro pratico nel mondo del lavoro.

“Analogamente alle esperienze di stage, “Alternanza Scuola-Lavoro” è la concezione dell’impresa come luogo di apprendimento – dichiarano l’Assessore alla Pubblica Istruzione, avv. Simona Venditti, e l’Assessore alla Cultura, avv. Celeste Iacovino – ; esso si presenta come un’ottima occasione di crescita professionale per i giovani studenti consentendo loro di acquisire un insieme organico di esperienze e capacità operative su conoscenze e saperi acquisiti a scuola; a tal proposito la figura del tutor assolve la funzione ed il ruolo che il docente detiene nel contesto scolastico formativo; quindi il tutor diventa un facilitatore di apprendimento capace di illustrare il lavoro, supervisionare le attività affidate e valutarne il livello di competenza raggiunto.

La Biblioteca è un ente di fondamentale importanza nel contesto sociale di un territorio, in quanto costituisce punto di riferimento culturale, di aggregazione e strumento di crescita per l’intera cittadinanza e soprattutto per i giovani, creando e rafforzando l’abitudine alla lettura fin dalla tenera età, nonché sostenendo sia l’educazione individuale e l’autoistruzione, sia l’istruzione formale a tutti livelli” concludono gli Assessori Venditti e Iacovino.

Gli alunni del Liceo Polivalente “E. Pestalozzi”, con la supervisione della Direttrice della Biblioteca dott.ssa Concetta Grimaldi, saranno guidati dagli operatori culturali della Biblioteca Comunale, nel ruolo di Tutor, sig.ra Ester Nicastro, dott. Paolo Calvo, dott. Antonio Russo, dott.ssa Valentina Paternoster, sig.ra Fabrizia De Lallo, sig.ra Patrizia Montedoro, in un percorso didattico-formativo di carattere teorico-pratico che ha come obiettivi da un lato quello di informare i ragazzi sugli strumenti di ricerca dell’informazione bibliografica attraverso l’utilizzo delle banche dati e dei cataloghi elettronici locali, nazionali ed internazionali, e dall’altro quello di fornire agli studenti le più importanti nozioni relative alle attività e ai servizi che si svolgono in Biblioteca; i ragazzi vivranno in prima persona il ruolo di “bibliotecari” immergendosi nel lavoro quotidiano della Biblioteca occupandosi di accoglienza dell’utenza, assistenza e consulenza bibliografica, catalogazione libraria, servizio di prestito locale nonché riordino e ricollocazione del patrimonio librario della Sala Adulti e della Sala Ragazzi. La finalità principale di questo progetto è quella di offrire ai ragazzi l’esperienza di un primo appuntamento con il mondo del lavoro.