Giornata Mondiale per l’epilessia: lunedì 13 febbraio la Biblioteca Minuziano si colora di viola

CONDIVIDI

La Giunta Comunale, presieduta dal Sindaco avv. Francesco Miglio, con delibera n. 23 del 23 gennaio 2017, su iniziativa degli Assessorati alla Cultura ed alla Salute, ha deliberato l’adesione alla Giornata Mondiale per l’Epilessia, che si celebra lunedì 13 febbraio 2017.

“Anche quest’anno – dichiarano gli Assessori avv. Celeste Iacovino e dr. Raffaele Fanelli, che curano le deleghe alla Cultura ed alla Salute – l’Amministrazione Comunale è orgogliosa di aver accolto l’istanza inoltrata dal dr. Giuseppe d’Orsi, in qualità di Coordinatore Regionale della Lega Italiana contro l’Epilessia. E’ una iniziativa utile e necessaria per divulgare una corretta informazione e per combattere pregiudizi e discriminazioni.

La luce viola che contraddistingue la giornata, anche quest’anno illuminerà la Biblioteca Comunale Alessandro Minuziano in Largo Sanità: si tratta del colore dell’epilessia riconosciuto a livello mondiale per l’assonanza con la lavanda, fiore associato alla solitudine, che ricorda l’emarginazione in cui spesso sono coinvolti i pazienti colpiti questa malattia”.

L’epilessia è la malattia neurologica cronica più diffusa al mondo: “In Puglia – afferma il dr. Giuseppe d’Orsi – ci sono almeno 30000 persone colpite, la nostra associazione LICE (Lega Italiana contro l’Epilessia), riunisce i medici di branca neurologica che si occupano di epilessia: attraverso la Fondazione (Fondazione Epilessia LICE), la LICE promuove annualmente anche una raccolta fondi per la ricerca in epilessia”.