I bambini del IV Circolo Didattico in campagna per il progetto “Dall’Assaggio al Paesaggio”

CONDIVIDI

Un’esperienza fantastica che ha coinvolto tanti bambini del IV Circolo Didattico di San Severo con le loro insegnanti, che hanno trascorso un giorno in campagna nell’azienda olivicola della dott.ssa Lidia Antonacci per riscoprire l’identità del nostro territorio, le sue radici e la sua storia, utile per una migliore valorizzazione di una nostra eccellenza, realizzata nell’ambito del Progetto “Dall’Assaggio al Paesaggio” organizzato dalla Associazione Culturale Passione Extravergine, di cui è presidente Elisabetta De Blasi, con il convinto patrocinio del Comune di San Severo, attraverso l’Assessorato alla Pubblica Istruzione seguito dall’assessore avv. Simona Venditti.

“Tre classi di terza e quarta della scuola San Benedetto e del Plesso Andrea Pazienza – ha detto l’Assessore Venditti – grazie ai mezzi messi a disposizione dall’Amministrazione Comunale hanno partecipato oggi alle animazioni in campagna per il progetto “Dall’Assaggio al Paesaggio” che recupera il valore dell’extravergine come prodotto espressione di un determinato paesaggio. I bambini hanno giocato con le cultivar, fatto esperienza dell’uliveto, personificato l’ulivo e sentito, toccato, abbracciato, osservato gli ulivi di peranzana. E’ stata una visione partecipata di paesaggio olivetato, che passa attraverso l’esperienza emotiva, sensoriale ed organolettica e di cui siamo davvero orgogliosi”.

Il progetto ha vissuto questa mattina un’altra tappa importante.

La prima parte si è svolta nelle scorse settimane in aula, dove è stato sperimentato l’approccio con l’extravergine: “I bambini – aggiunge il Sindaco avv. Francesco Miglio – hanno mimato i gesti di un vero assaggiatore, scoprendo la funzionalità dell’olfatto e compilando persino una scheda di assaggio semplificata, sotto la guida di un assaggiatore esperto. Poi sono entrati in contatto con l’olivo e l’oliveto, attraverso 3 giochi fortemente emotivi, costruiti per far sentire il paesaggio, comprenderne le fragilità e la peculiarità, stimolando un atteggiamento empatico ed esperienziale, utile a capire che non bisogna mai dare per scontato ciò che vediamo ogni giorno”.

Il Sindaco Miglio e l’Assessore Venditti hanno voluto esprimere pubblicamente i sensi di sentita gratitudine ad Elisabetta De Blasi, Paki Attanasio, che ha collaborato con puntualità al progetto, Lidia Antonacci, le docenti impegnate nel progetto Enza d’Augelli, Sabrina Di Carlo Antonella Pulumbo e Giusy Sacco,, il Dirigente Scolastico del IV Circolo prof.ssa Angela Corvelli.