Coro Gospel “A.M. Family” inaugura 48esima stagione dell’Ass. Amici della Musica di San Severo

CONDIVIDI

Domenica 8 Gennaio alle ore 19.30 presso la Chiesa di San Nicola, l’Associazione “Amici della Musica di San Severo” inaugurerà la 48 stagione concertistica con il prestigioso Coro GOSPEL A.M. Family diretto dal M° Elisabetta Guido, nome di calibro internazionale nel panorama della musica jazz. In programma celebri composizioni della tradizione gospel, spiritual e carol per rivivere ancora la magia del Natale e augurare a tutti un felice anno nuovo in un crescendo di ritmi e di emozioni. Al pianoforte il M° Carla Petrachi.

Il gospel è un canto di origine popolare afro-americana su temi evangelici sviluppatosi in America nel 19° secolo. Praticato dai grandi cori di chiesa, cominciò a essere codificato tra gli anni 1920 e 1940, in uno stile che fondeva le tecniche del blues a elementi di derivazione jazz. E’ caratterizzato da un testo di carattere soggettivo, dall’accompagnamento di strumenti e da una consistente intensità ritmica.

Il Coro GOSPEL A.M. Family nasce nel 2002 diventando “Coro spalla” del leggendario quartetto afroamericano “Golden Gospel Singers”. Ha collaborato con le Produzioni di Rai 1 “Grandi Eventi”, per le quali ha interpretato la sigla iniziale del programma “Premio Barocco” 2004, con Albano Carrisi ed il M° Gianfranco Lombardi e la sigla finale dello stesso programma nel 2008 con Albano Carrisi e il M° A. Palazzo. Inoltre ha partecipato nel grande Coro Arcopu alla trasmissione di Rai 1 “Non lasciamoci prendere dal panico”, con Gianni Morandi. E’ composto da circa 35 elementi, provenienti da tutta la Puglia ed ha già al suo attivo numerosi concerti e spettacoli.

La compagine corale è stata insignita nel 2003 di una targa honoris causa per la propria attività artistica da parte del Comune di Perugia e della Provincia di Lecce. La “A. M. Family” ha al suo attivo diverse apparizioni televisive, molte delle quali presso emittenti nazionali ed internazionali (Rai uno, Rai international, Italia 1, Rai 3 Puglia, Rai 3 Umbria) ed ha ricevuto nel 2005 il primo premio al concorso per cori gospel “Premiofestival” ed il premio “Lecce Art Festival” per la categoria dei gruppi di jazz. Il Coro è specializzato in gospel interattivo, in quanto la sua esibizione è caratterizzata dal coinvolgimento diretto del pubblico presente rispettando così il fine fortemente divulgativo della preghiera cantata afroamericana, ed attraverso la partecipazione degli stessi ascoltatori all’esecuzione canora. Lo spettacolo è completato da coreografie tipiche dell’esecuzione gospel e dalle splendide voci di numerosi solisti.

ELISABETTA GUIDO, docente di canto jazz presso il Conservatorio di Musica “Tito Schipa di Lecce”, inserita nel dizionario europeo “Donne in Musica” è concertista e didatta in ambito nazionale ed internazionale. Diplomata in pianoforte e in jazz, nonché laureata in giurisprudenza, ha collaborato a livello nazionale con diversi artisti di diversa estrazione musicale come R. Zero, R. Arbore, R. Cocciante, Al Bano, P. Belli e altri. Il repertorio della formazione è costituito da “spiritual” e “gospel”, sia in versione originale, sia riarrangiato in modo più moderno. Nel 2014 è stata indicata come “Artista del mese” nella prestigiosa rivista di musica indipendente “Muzi Kult”. Ultimo lavoro dell’artista, “The good storyteller” (Dodicilune/Koinè), in cui è autrice delle musiche e dei testi della maggior parte dei brani.