Mercoledì 7 dicembre presso la Libreria Orsa Minore presentazione del libro “FACIANT MELIORA SEQUENTES”

CONDIVIDI

“Chi sono gli uomini e le donne ai quali è affidato il compito di difendere la democrazia da sé stessa? Quali
sono le personalità, i valori, e le storie professionali che dal 1955 fanno sì che la costituzione non sia un
mero pezzo di carta? Lo racconta Nicola Pazienza nel volume «Faciant meliora sequentes.

I Giudici costituzionali del sessantennio ritratti “senza cornice”», ritratti attraverso puntuali e sintetiche schede biografiche e per mezzo del segno dell’artista Giovanni Mucci. Il volume, uscito per i tipi di Lithos di
Roma, ha l’obiettivo di far conoscere l’organo in modo non cattedratico, basandosi dunque sulle
caratteristiche professionali e personali dei suoi componenti, raccontati attraverso 110 schede biografiche
complete anche dei dati di attività svolta in termini di numero di sentenze e ordinanze rese. Il libro
è ideato per unire memoria storica e visiva, associando le singole note biografiche ai volti, ritratti a matita.
Una caratteristica questa che conferisce al libro originalità nell’uniformità di rappresentazione dei
personaggi, annullando di fatto le distanze temporali fra loro esistenti.

Le biografie sono state inoltre arricchite dalle testimonianze di chi ha conosciuto o collaborato con i giudici
costituzionali. In alcuni casi ci sono giudizi dell’autore, maturati in 34 anni di attività lavorativa alla Corte.
Il titolo del libro, Faciant meliora sequentes, possano fare cose migliori coloro che seguiranno, riassume
l’augurio ideale che ogni giudice porge al suo successore.”

Nicola Pazienza è originario di San Severo. Dopo 5 anni di servizio al Ministero del commercio con l’estero,
lavora presso la Corte Costituzionale da 34 anni. Dieci anni fa ha curato la prima edizione di questo
progetto.

Giovanni Mucci, nato in Molise nel 1981, è un graphic designer e illustratore con una particolare
predilezione per i ritratti. Collabora con agenzie e professionisti dividendosi tra il mondo dell’illustrazione,
dell’advertising, del fashion design, della musica. Alcuni suoi lavori sono stati pubblicati dall’Associazione
Autori di Immagini.