Tra centinaia di artisti anche un sanseverese alla manifestazione ‘Grotta di Babbo Natale’ sul Lago Maggiore

CONDIVIDI
amedeopiscino.files.wordpress.com

All’evento ‘La Grotta di Babbo Natale’ ad Ornavasso dal 18 Novembre al 28 Dicembre, tra centinaia di artisti provenienti da tutta l’Italia, ci sarà anche il sanseverese Amedeo Piscino. Lo scultore, che si è distinto per le sue riproduzioni in scala raffiguranti non solo i monumenti di San Severo, ma anche le piazze più belle dello Stivale, avrà l’occasione di spiegare a turisti, appassionati e semplici curiosi, in tutte le date di apertura, l’arte della scultura, anche con dimostrazioni dal vivo alle ore 11 – 13.45 e 18.

“Sono onorato – commenta lo scultore sanseverese – di far parte di questa manifestazione e di poter far conoscere il mio mondo anche ad un pubblico più vasto. Non è facile emergere in questo settore, soprattutto in una città come la nostra, ma di questo non mi sono mai preoccupato perché il mio amore per la scultura va oltre qualsiasi cosa”. A Piscino va riconosciuto il merito di aver unito la sua più grande passione, la scultura, ad una grande dedizione.

Le sue realizzazioni sono il frutto di un’attività che richiede molto impegno, si inizia infatti dalla documentazione visiva e storica sul soggetto da realizzare, successivamente si passa all’ aspetto più importante per l’artista, ovvero il cosiddetto ‘fattore scala’ affinché nella scena tutto possa integrarsi perfettamente con le giuste proporzioni, fino ad arrivare all’ultimo e fondamentale step, la colorazione che avviene con ‘Terre Naturali’, tonalità che rispecchiano molto la realtà.

Dunque, per il sanseverese, una vera e propria passione che coltiva fin da bambino, poi arricchita dai preziosi insegnamenti non solo dell’Istituto Statale d’Arte di Foggia, sezione Decorazione Pittorica, ma anche di Antonio Pigozzi e Pier Luigi Bombelli, due artisti presepisti di fama mondiale e proseguita poi con l’interesse per il mondo presepistico. ‘La Grotta di Babbo Natale’, a cui parteciperà Piscino, è un evento

che promuove le eccellenze artigianali italiane valorizzando il patrimonio culturale e tradizionale non solo di Onavasso, ma di tutta l’Italia.

Fonte: VocedelGargano