Fausto Leali in concerto a Manfredonia martedì 30 agosto

CONDIVIDI
© A.Terenghi / Fotostore

Martedì 30 agosto, a partire dalle ore 21.30, grande ritorno a Manfredonia di Fausto Leali, la voce nera italiana più apprezzata ed applaudita di tutti i tempi. Per lui, con ben cinquantacinque anni di carriera e 24 album pubblicati, potrebbero parlare e descriverlo i titoli dei suoi più grandi successi: “Ti lascerò”, “Mi Manchi”, “A chi”, “Io Camminerò”, “Io amo” e “Deborah”. In un concerto emozionante si svolgerà il racconto di mezzo secolo di carriera, quella del primo soulman italiano, gran frequentatore del Festival di Sanremo con ben tredici presenze.

E di cose da dire (e cantare) Leali, con le sue canzoni e la sua storia, ne ha, eccome: dal suo debutto, ancora ragazzino, a quella volta che si trovò ad aprire il tour italiano dei Beatles nel ’65, per arrivare ai grandi successi, agl’incontri e alle collaborazioni con i giganti della musica: con Mina e il duetto “Via di qua”, Enzo Jannacci, Lucio Battisti, Loredana Bertè, Toto Cutugno (che per lui ha scritto “Io Amo”), Francesco De Gregori, Zucchero, Renzo Arbore e Claudio Villa. Una carriera vissuta fra musica, film, televisione e magiche notti, le “sue notti piene di stelle”, ultimamente raccontate in un libro pubblicato da Rizzoli e scritto assieme al giornalista Massimo Poggini, carriera che cercherà di ricreare ed evocare a Manfredonia con la sua calda ed intensa voce.