Tributo musicale a Lucio Dalla, giovedì 23 giugno a Vieste (FG)

CONDIVIDI

Con il ritorno della bella stagione a Vieste ritornano gli appuntamenti musicali dell’Associazione Culturale Gargano Eventi, quest’anno le date raddoppiano, anzi triplicano!
Si parte subito con il primo appuntamento Giovedi’ 23 Giugno con i “Work in Progress” i quali interpreteranno Lucio Dalla in una serata tra musica e parole del grande artista bolognese e cittadino onorario viestano il quale di questa terra ne ha fatto musa ispiratrice e dimora. Lo spettacolo avrà luogo nell’incantevole contesto dell’Anfiteatro “Carlo Nobile” di Vieste nei pressi della piazza Marina Piccola di fianco al Cinema Adriatico.

INIZIO CONCERTO: Ore 21:30 (Apertura cancelli Ore 21:00)

PRESSO: Anfiteatro Carlo Nobile – V.le Marinai D’Italia – Vieste (FG)

Info: 320 26 27 174

N. B. POSTI LIMITATI

Potete trovare i biglietti in prevendita al costo di 10€ presso:
> Edicola Dimauro: Via Vittorio Veneto, 13;
> Cinema Adriatico: Viale Marinai d’Italia;
> Moda&Lavoro: Via Madonna della Libera, 17;
> Tabaccheria Egizii: Via Giuseppe Verdi, 43.

WORK IN PROGRESS BIO
Il gruppo musicale “Work in progress – Lucio Dalla” nasce a Pescara nel marzo 2014 per determinazione congiunta del lead vocal Valentino Aquilano ed il suo amico d’infanzia e tastierista Antonello Palumbo; s’impreziosisce, quindi, con la sezione ritmica di Umberto Origlia, la precisione di Vincenzo Bozzi al basso e la freschezza del giovane Dario Buca alle chitarre.
La denominazione “Work in progress” deriva dall’ultimo spettacolo che l’artista bolognese tenne con Francesco De Gregori.
Attenendosi all’asserzione di Lucio: “La strada è il gran maestro. Un musicista è un angelo e un rottame insieme. Noi siamo fatti così”. L’intento del gruppo è rivivere, e far rivivere in chi li ascolta, l’emozione della sua musica, delle sue canzoni, della sua poesia, imitandolo, e nella voce e nei gesti unici e irripetibili, per colmare in un sorriso un po’ amaro il vuoto della dipartita del poeta “angelo benedetto”.
Riprendendo la visione della vita e del mondo di Lucio, è solito dire il lead vocal: “Solo guardando in alto capiremo la profondità delle cose”…

Valentino Aquilano – Voce
Antonello Palumbo – Tastiere
Dario Buca – Chitarra acustica ed elettrica
Umberto Origlia – Batteria e Percussioni
Vincenzo Bozzi – Basso