Pugile sanseverese riceve la medaglia d’oro alla carriera in occasione dei 100 anni della FPI

CONDIVIDI

L’Amministrazione Comunale si congratula con il pugile sanseverese Luigi Castiglione che ha ricevuto dal presidente della Federazione Pugilistica Italiana, Alberto Brasca, la medaglia d’oro alla carriera.

In occasione del centenario della Federazione Pugilistica Italiana – spiega il Vice Sindaco, Francesco Sderlenga – il pugile sanseverese Luigi Castiglione è stato premiato per i suoi numerosi riconoscimenti sportivi. Questo premio è per tutta la comunità sanseverese motivo di orgoglio, che contribuisce a valorizzare il territorio e i suoi numerosi talenti. Luigi Castiglione, inoltre, è un esempio per tanti giovani sportivi di impegno e dedizione oltre che noto per il suo fair play”.

Luigi Castiglione è infatti ancora oggi pluricampione del mondo imbattuto dei pesi supermosca WBU, fu anche vicecampione europeo nel 1991 e rappresentò l’Italia alle Olimpiadi di Barcellona del 1992. Nel 1998 inoltre è stato premiato dal Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro con il collare d’oro al merito sportivo.