Lunedì 18 gennaio al Verdi “Quei due” con Massimo Dapporto e Tullio Solenghi

CONDIVIDI

Nuovo appuntamento con la Stagione di Prosa del teatro comunale Giuseppe Verdi che lunedì 18 gennaio (porta 20.30 inizio spettacolo ore 21) ospiterà Massimo Dapporto e Tullio Solenghi nello spettacolo “Quei Due”, nell’ambito del cartellone di prosa promossa dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese.

Lo spettacolo è una splendida commedia sull’amore. Un amore che dura per tutta una vita. Un amore fatto di attenzioni, di cure reciproche, di affetto; e naturalmente di continui litigi, ripicche, dispetti e plateali scenate. Un vero amore. Un amore omosessuale. Protagonisti due uomini di mezza età, Charlie e Harry, di professione barbieri. Harry e Charlie sono una coppia di barbieri omosessuali “intrappolati” da circa trent’anni in una barberia londinese situata in un sottoscala dove hanno condiviso gran parte delle loro irrisolte vite; un sottoscala dagli echi dostoevskiani in cui i protagonisti si torturano reciprocamente senza sosta incapaci di risparmiarsi l’un l’altro fino allo sfinimento, in una quotidianità paralizzante e asfissiante come l’odore di gas che fuoriesce dalla vecchia caldaia e che appesta l’aria del loro negozio. Eppure Harry e Charlie sono legati indissolubilmente e disperatamente l’uno all’altro da decenni.

Gli attori Massimo Dapporto, che ha curato anche l’adattamento dello spettacolo, e Tullio Solenghi con il regista Roberto Valerio incontreranno alle ore 19 presso l’auditorium del teatro comunale Giuseppe Verdi incontreranno gli studenti del liceo scientifico, del liceo classico e del liceo polivalente. “Gli incontri promossi con i protagonisti della stagione di prosa – spiega l’assessore alla Cultura, Celeste Iacovino – rappresentano una importante occasione di formazione extrascolastica che intendiamo promuovere con la collaborazione del Teatro Pubblico Pugliese per avvicinare i giovani alla cultura”.