Domenica 24 gennaio al Teatro Verdi “Spirito Allegro” con Leo Gullotta

CONDIVIDI

Torna con un altro straordinario spettacolo la Stagione di Prosa del Teatro Comunale Giuseppe Verdi che ospiterà domenica 24 gennaio (porta ore 20.30, spettacolo ore 21.00) la commedia “Spirito Allegro” di Noel Coward con Leo Gullotta per la regia di Fabio Grossi.

Spirito Allegro è una commedia dove l’inaspettato e il paranormale creano comicità e allegria. In una casa nobile della campagna inglese, un romanziere di mezza età di nome Charles Condomine (Leo Gullotta) e sua moglie Ruth (Federica Bern), supportati da una goffa cameriera, organizzano una cena con due amici. Ospite d’onore è una buffa donna di professione medium, capace di convocare persone dall’aldilà tramite il suo spirito guida. Presenze spettrali in casa danno vita ad una serie di equivoci. Lo spettacolo sarà arricchito dalla tecnologia video-mapping che creerà effetti speciali.

Si tratta di uno spettacolo – spiega l’Assessore alla Cultura, Celeste Iacovino – che presenta innovativi elementi scenici che sapranno attirare l’attenzione anche dei pubblico più giovane. Infatti per la prima volta nel Teatro Comunale Giuseppe Verdi sarà utilizzata la tecnica del video-mapping, grazie alla quale saranno creati effetti speciali che aumenteranno il coinvolgimento emotivo del pubblico in sala”.

Con la collaborazione del Teatro Pubblico Pugliese su richiesta dell’Amministrazione Comunale è stato organizzato anche per questa occasione l’“incontro con gli attori” in programma alle 18 nell’auditorium del Teatro Comunale Giuseppe Verdi. Gli attori incontreranno gli studenti delle scuole di istruzione secondaria della città e delle scuole di recitazione in un dibattito moderato da Michele Pistillo.

Spirito Allegro