Alessandra Dell’Aquila vince la Coppa Shotokan

CONDIVIDI

Lo sport di Capitanata fa registrare ancora una volta un successo importante: Alessandra dell’Aquila, di San Severo, ha conquistato un successo fondamentale per la sua carriera di karateka. Infatti a Bassano del Grappa, sabato 5 dicembre, nella 47^ edizione della Coppa Shotokan Nazionale, l’atleta ha raggiunto la vittoria finale nella disciplina del kumite (combattimento).

La Coppa Shotokan risulta essere la competizione per eccellenza della FIKTA (Federazione Italiana Karate, e Discipline Affini) che segue la scuola del Maestro di karate shotokan tradizionale Hiroshi Shirai, al quale si deve la diffusione del karate in Italia. In questa competizione si partecipa a rappresentativa regionale previa selezione, da parte dei tecnici responsabili di ogni regione, degli atleti più meritevoli.

Alessandra dell’Aquila, cintura nera III DAN, allieva dei Maestri Nazario Moffa e Matteo Leone, pluricampioni mondiali ed europei che allenano il gruppo della Kensho, scuola di Karate che ricopre una vasta area del Gargano. Alessandra comincia la sua carriera di karateka a San Severo, il suo paese, e dopo aver conquistato il I grado di cintura nera si allena a San Nicandro Garganico, paese che vanta appunto i due Campioni che l’hanno cresciuta.

La ragazza capisce subito che la strada per una brillante carriera non sarà in discesa e si impegna con sacrificio, ma anche con passione, in uno sport che richiede allenamenti spesso duri e faticosi: il lavoro sarà premiato dagli risultati che nelle gare arriveranno uno dopo l’altro. Nel 2011 arriva la soddisfazione di far parte della squadra nazionale italiana di kumite, ma per Alessandra, plurimedagliata a livello nazionale, è certamente il 2015 che la consacra come campionessa della sua disciplina.

Ai Campionati Italiani centro sud dell’11 e 12 aprile, conquista 2 medaglie d’oro nelle specialità di kumite individuale e a squadre, e 2 medaglie di bronzo nel kata individuale e nella specialità del fukugo (kata e kumite). Ai campionati italiani Assoluti del 6 e 7 giugno, conquista l’argento nel kumite individuale. Nella Coppa Shotokan Centro Sud del 31 ottobre raggiunge per il secondo anno consecutivo il primo posto nel kumite individuale e a squadre, a cui aggiunge una medaglia d’argento conquistata nella specialità del kata.

L’ultima e più grande impresa l’ha fatta sabato 6 dicembre a Bassano in una competizione nella quale Alessandra è stata determinante, raggiungendo il gradino più alto del podio in una competizione “open”, senza distinzione di peso né di categoria. Sempre a Bassano conquista inoltre, con la compagna di squadra Lucilla Fioritto, sempre della scuola di karate Kensho, la medaglia d’argento nel kumite a squadre. A Bassano si è coronata una carriera, quella di Alessandra dell’Aquila, fatta di sudore ed impegno, ma che solo così possono farti salire su quel gradino più alto.

Fonte: FoggiaToday