Il comune aderisce al progetto: Carta di Identità – Donazione Organi

CONDIVIDI

La Giunta Comunale ha aderito al progetto “Carta d’identità – Donazione Organi”. Ladelibera di approvazione del Progetto “Carta d’identità-Donazione Organi” consentirà abreve ai cittadini maggiorenni residenti nel territorio comunale, che si recheranno all’ufficio anagrafe per ottenere il rilascio della carta d’identità o per il rinnovo del documento, diesprimere il proprio consenso o diniego alla donazione di organi e tessuti firmando un semplice modulo.

“La raccolta e l’inserimento delle dichiarazioni di volontà alla donazione – spiega l’assessore al Personale, Antonio Cicerale – sarà direttamente trasmessa dagli stessi uffici, in tempo reale al Sistema Informativo Trapianti (SIT), la banca dati del Ministero della salute che raccoglie tutte le dichiarazioni rese dai cittadini maggiorenni e che permette ai medici che lavorano nel coordinamento di consultazione in caso di possibile donazione, la dichiarazione di volontà dell’individuo”.

L’iniziativa rappresenta un’opportunità per aumentare il numero di dichiarazioni e, pertanto, incrementare in modo graduale il bacino dei soggetti potenzialmente donatori.

“In questi giorni – continua l’assessore al Personale, Cicerale – gli uffici stanno provvedendo agli adempimenti necessari affinché anche il Comune di San Severo possa partecipare attivamente al progetto. Appena sarà disponibile il servizio avvieremo una campagna di informazione e sensibilizzazione diretta ai cittadini al fine di contribuire alla donazione di organi e di tessuti che rappresenta un atto di solidarietà verso il prossimo, un segno di grande civiltà e di rispetto per la vita. Il trapianto di organi, infatti, rappresenta un’efficace terapia per alcune gravi malattie e l’unica soluzione terapeutica per alcune patologie non altrimenti curabili”.

San Severo, 23 ottobre 2015