Conoscere, apprezzare e valorizzare il mosaico di San Severo. Da giovedì 8 ottobre

CONDIVIDI

Cultura e territorio si fondono per dare vita ad un progetto di sperimentazione capace di coinvolgere la cittadinanza attraverso un percorso finalizzato a conoscere, apprezzare e valorizzare il mosaico di San Severo, elemento paesaggistico caratteristico del Tavoliere delle Puglie.

Gli appuntamenti di “Leggere il paesaggio” prenderanno il via giovedì 8 ottobre con il poeta e scrittore Davide Rondoni e l’assessore alla Pubblica Istruzione, Simona Venditti, che durante la mattinata incontreranno gli studenti del liceo classico “Matteo Tondi”. Alle 18.30 nel chiostro di palazzo Celestini il progetto sarà presentato dal Sindaco Francesco Miglio e dal responsabile del progetto Fabio Mucilli. A seguire sarà protagonista di “Paesaggi d’Autore” sarà il poeta e scrittore Davide Rondoni, introdotto da Enrico Fraccacreta.

“L’attività di sperimentazione dello scenario strategico del piano paesaggistico regionale – spiega l’assessore all’Urbanistica, Luigi Montorio – durerà sei mesi e sarà articolata in tre fasi, ciascuna delle quali si concluderà con un tavolo tecnico, che vedrà la partecipazione del Comune di San Severo, del Servizio Assetto del Territorio della Regione Puglia e del Segretariato Regionale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. L’inizio della prima fase, denominato “Leggere il Paesaggio”, è affidato alla narrazione dei poeti, perché anche la poesia costruisce il paesaggio, con racconti, allusioni, sollecitazioni di echi e richiami capaci di farci riconoscere luoghi, di suggerirci interrelazioni, di concepire visioni”.

Nella mattinata di venerdì 9 ottobre Davide Rondoni incontrerà gli studenti del liceo Artistico “Pestalozzi”, mentre Franco Arminio sarà, invece, il protagonista dell’incontro con gli studenti dell’Istituto Agrario “Di Sangro” e dell’intervento “Paesaggi d’Autore” sulla paesologia, in programma alle 18.30, presso il chiostro di palazzo Celestini, introdotto da Raffaele Niro.

Infine sabato 10 ottobre sarà Gianfranco Laureano ad incontrare nella mattinata gli studenti del Liceo Classico “Tondi” e a tenere l’intervento “Paesaggi d’autore” alle 18.30 presso la biblioteca comunale “Minuziano”, seguito da Enrico Fraccacreta, che concluderà la sessione “Leggere il Paesaggio” con “Il Paesaggio desiderato”. All’architetto Fabio Mucilli spetterà il compito di illustrare i successivi step progettuali del “Percorso di sperimentazione dello Scenario Strategico del PPTR”, mentre le conclusioni saranno affidate all’Assessore all’Urbanistica e alla Tutela del Paesaggio Luigi Montorio.

“Attraverso la poesia – conclude l’assessore alla Pubblica Istruzione Simona Venditti – riusciremo a coinvolgere gli studenti in un interessante e importante percorso finalizzato ad apprezzare, valorizzare e tutelare il paesaggio locale. Il paesaggio è infatti un patrimonio identitario che ognuno di noi ha il dovere di promuovere e rispettare, fino ad ora però non si è mai tenuto conto di quanto importante per lo sviluppo del territorio possa essere la tutela del paesaggio e delle sue peculiarità, come appunto il Mosaico di San Severo”.

MOSAICO_programmma_invito