Sold out e standing ovation per Beppe Fiorello al Teatro Verdi

CONDIVIDI

Successo di pubblico, emozione, scroscianti applausi e standing ovation per Beppe Fiorello che ieri sera ha chiuso la stagione di prosa del Teatro Comunale Giuseppe Verdi organizzata dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese.

Lo spettacolo “Penso che un sogno così…” in cui Fiorello ha ripercorso la storia di Domenico Modugno, artista che ha fatto e continua a far emozionare intere generazioni, e le sue vicende personali ha emozionato il pubblico sanseverese e lo stesso artista che, chiudendo il suo tour in città, si è lasciato andare in una inaspettata commozione apprezzata dal pubblico in sala.

Due ore in cui l’attore siciliano ha raccontato di sé, di Modugno e non sono mancati riferimenti alla città di San Severo e alla sua festa patronale che Fiorello ha avuto modo di conoscere in questi giorni di permanenza sul territorio.

Con lo spettacolo di Beppe Fiorello – spiega Miglio – abbiamo chiuso una stagione sorprendente che ha visto sul palco artisti e spettacoli importanti come non accadeva da tempo. San Severo ha dimostrato di rispondere positivamente all’intento dell’Amministrazione Comunale di portare spettacoli nuovi e grandi artisti apprezzati da ogni fascia d’età”.

Le due serate conclusive di sold out, infatti, hanno visto partecipare al Verdi anche i più giovani.

Un teatro così pieno in ogni ordine e grado e abbonamenti alla stagione triplicati rispetto al passato – conclude Miglio – ci danno la carica giusta per proseguire anche il prossimo anno con una stagione di prosa di altissimo livello e ci stiamo attivando con i direttori artistici recentemente nominati per prevedere anche una stagione di lirica, concertistica e popolare”.