Al Teatro Verdi il 20 marzo XV premio letterario nazionale “Umberto Fraccacreta”

CONDIVIDI

Tutto pronto per XV premio letterario nazionale “Umberto Fraccacreta” e VI premio nazionale all’Editore “Alessandro Minuziano” in programma venerdì 20 marzo alle ore 18 nell’Auditorium del Teatro “Giuseppe Verdi”.

La serata si aprirà con i saluti del sindaco Francesco Miglio, della dott.ssa Lucia Onorati per il MIUR, della prof.ssa Rosa Nicoletta Tomasone presidente del Centro Culturale Einaudi e del Premio.

“Il Premio Letterario, istituito dal Centro Culturale “Luigi Einaudi” nel 1997 – spiega il Sindaco Francesco Miglio -, è un invito a riflettere, ad elevarsi, ad ascoltarsi, a scrivere le proprie emozioni e a credere ancora e sempre nei valori di cui ognuno è depositario, sperando che diventino contagiosi”.

Il Premio mira a tener viva la memoria del Poeta di San Severo che ha avuto il merito di descrivere ed interpretare liricamente le condizioni sociali delle popolazioni dell’Italia meridionale nel primo Novecento. Il Centro Culturale Internazionale “Luigi Einaudi”, nella sua opera di recupero della memoria storica, promozione della cultura e valorizzazione del territorio, ha abbinato al Premio Letterario, il Premio Nazionale per l’Editore per ricordare “Alessandro Minuziano” umanista e stampatore rinascimentale nato a San Severo a fine 1400 e m. nel 1522.

La Cerimonia di Premiazione si celebra in occasione della Giornata Mondiale della Poesia istituita dall’UNESCO nel 1999 che “riconosce all’espressione poetica un ruolo privilegiato nella promozione del dialogo e della comprensione interculturali, della diversità linguistica e culturale, della comunicazione e della pace”.

Significativa la partecipazione del Comune di Bagno di Romagna con la nota del Sindaco Marco Baccini e dell’Assessore alla Cultura Enrica Lazzari, che rappresentano il Centro Studi “Manara Valgimigli”, Maestro del Fraccacreta a Lucera, di cui ha prefatto i Poemetti (1929).
Le opere premiate in questa edizione affrontano varie tematiche: il grave degrado ambientale; i Protagonisti della 1^ Guerra Mondiale in occasione del Centenario e il tema del viaggio.
Gli autori destinatari del Premio sono: Nicolò Carnimeo, Come è profondo il mare “…ha il merito di risvegliare le nostre coscienze”; Rosa Maria Delli Quadri, Sidney Sonnino “…ministro degli Esteri durante la 1^ Guerra mondiale; la coscienza del Risorgimento nell’epoca liberale”; Anna Trono, In viaggio verso Gerusalemme “…il viaggio nei suoi aspetti storici, antropologici, culturali…”;

Per la Sezione Poesia destinatari del premio sono: Francesco Granatiero, poeta e studioso di dialetto e Anna Maria Longo, per la poesia italiana inedita.
Come Premio la Silloge sarà pubblicata dall’editore Sentieri Meridiani ed inserita nella Collana: Premio Letterario “Umberto Fraccacreta” diretta da Rosa Nicoletta Tomasone. Seguirà la premiazione degli studenti degli Istituti Superiori e la consegna delle attestazioni di Merito al Dirigente scolastico prof. Giuseppe De Cato e alla prof.ssa Ottavia Iarocci dell’ Istituto Istruzione Secondaria 2° Grado, Minuziano – Di Sangro – Alberti di San Severo per la costante collaborazione con il Centro “Einaudi” e a Giuseppe Luca Tartaglia autore del testo“La Procina nel ‘700, edit. Youcanprint.

Il Premio “Alessandro Minuziano” 2015 andrà agli Editori: Chiarelettere (MI) – Congedo (LE). Durante la serata si alterneranno alle letture i Dirigenti del Centro Einaudi: Maria De Leo, Lorena Di Gennaro, Vincenzo Fantetti, Pasquale Mucedola, Flora Spadone, Francesco Totaro, Domenico Vasciarelli.

Le musiche saranno curate da Delio Montanaro, studente di scuola media, che nel 2014 ha scritto un racconto lungo premiato con la pubblicazione dall’editore Sinestesie (AV).