Al Teatro Verdi in scena il vernacolo con lo spettacolo “Na coocchjë dë… “CATS” in programma sabato e domenica

CONDIVIDI

Il vernacolo sanseverese torna al teatro comunale “Giuseppe Verdi” con due appuntamenti, in programma sabato 28 febbraio (sipario ore 21.00) e domenica 1 marzo (sipario ore 20.00), con la commedia scritta dall’autrice e professoressa sanseverese, Maria Antonietta Avezzano. Lo spettacolo “Na coocchjë dë… “CATS” è un appuntamento fuori cartellone che l’Amministrazione comunale ha inteso promuovere al fine di recuperare le radici della tradizione locale ed il vernacolo come segno distintivo della comunità.

La professoressa Maria Antonietta Avezzano – spiega il Sindaco Francesco Miglio – con le sue commedie tiene viva la cultura sanseverese, i suoi detti e i modi di fare che rischiano con il tempo di andare perduti. Per questo motivo intendiamo promuovere anche tra i più giovani il recupero del vernacolo che da sempre è custode della tradizione locale della comunità”. La commedia sarà interpretata da Giuliana Avezzano, Donata Marchitto, Grazia Pettolino, Giovanna Marchitto, Walter Presutto, Adamo Niro, Antonio Rinaldi, Andrea Avezzano, Orlando Nardone, Nicola Nardone e Carlo Cataneo che saranno guidate dalla regia di Tonia D’Angelo, dalla sceneggiatura di Luigi De Nisi e dalla coreografia di Emanuele Vegliato. A presentare lo spettacolo saranno Pino Manzone e Grazia Ugliola.

I biglietti per lo spettacolo possono essere acquistati presso il botteghino del teatro. Il ricavato sarà devoluto in beneficenza.