Al teatro Verdi lunedì 2 febbraio “Sogno di una notte di mezza sbornia” con Luca De Filippo

CONDIVIDI

Torna lunedì 2 febbraio (porta 20.30 – sipario ore 21.00) la stagione di prosa del TeatroVerdi. In scena Luca De Filippo porterà la commedia “Sogno di una notte di mezza sbornia” scritta dall’indimenticato Eduardo De Filippo e liberamente tratta dalla commedia “La fortuna si diverte” di Athos Setti.

Utilizzando lo stile comico, a volte grottesco fino a pervenire alla farsa, Eduardo combinala forma della classica e antica tradizione teatrale napoletana con le tematiche che saranno sviluppate appieno nelle sue commedie successive. Al centro di “Sogno di una notte di mezza sbornia” c’è dunque il popolare gioco del lotto, qui però la scommessa si pone fra la vita e la morte e i rapporti sono fra il mondo dei vivi e il mondo dei morti.

Nello sviluppo della commedia è inoltre presenza sostanziale la comunità dei familiari e degli amici, stretta intorno al protagonista ed al suo dramma forse più per egoistico interesse personale che per solidarietà e sostegno, una comunità grazie alla quale Eduardo può declinare il carattere corale e sfaccettato della sua drammaturgia. E poi, soprattutto, c’è il finale che non chiude, ma rilancia una sorpresa che non si consuma mai,
fra gioco dell’esistenza e gioco della scena. Ancora una volta Eduardo, in modo ironico e intelligente, pungente e raffinato, ci propone un’occasione di riflessione sul nostro modo di stare al mondo. Una commedia che interpretata da Luca De Filippo e la sua compagnia saprà regalare al pubblico uno spettacolo indimenticabile.

“Con Luca De Filippo – spiega il Sindaco Francesco Miglio –, una delle punte di diamante di questa stagione teatrale promossa con il Teatro Pubblico Pugliese, in città si torna a respirare l’atmosfera dei grandi eventi”.

San Severo, 30 Gennaio 2015