Colpo di reni per “Castel Fiorentino”

CONDIVIDI

Continua senza tregua l’impegno profuso dal “Movimento dei Cittadini” in favore del sito di Castel Fiorentino nell’ambito dell’iniziativa “I Luoghi del Cuore”, promossa dal FAI (Fondo Ambientale Italiano).

L’iniziativa è tesa a sensibilizzare i cittadini e a renderli partecipi del processo di valorizzazione e recupero dei luoghi considerati importanti.

Il FAI si impegna, anche finanziariamente, nel recupero e nella valorizzazione dei tre siti che, al 30 novembre, risulteranno i più suffragati d’Italia.

Il delegato del Movimento dei Cittadini, Giuseppe Tusiano, ed il consigliere comunale Francesco Stefanetti affermano:

Questa iniziativa rappresenta un’occasione importantissima per il nostro territorio; é uno strumento utile a risvegliare nei nostri concittadini l’interesse per la nostra storia ricca di arte, cultura e tradizione.

Non guardiamo necessariamente ed esclusivamente al ritorno economico-lavorativo che ne deriverebbe (indotto turistico), seppur importante, ma focalizziamo la nostra attenzione sulla crescita umana e culturale della nostra comunità, sul recupero di un orgoglio e di un’identità importante ma quasi dimenticata.

Oltre 1000 firme sono già state raccolte attraverso gazebo informativi ed una fitta attività sul territorio, poi consegnate ad Emilio Croce, componente del comitato “Castel Fiorentino”.

Un plauso va ai più giovani (Antonio Perrone, Antonio Gagliardi, Antonio Messinese) che hanno preso a cuore l’iniziativa e tanto si sono spesi per la raccolta firme nelle scuole e nell’università, dove operano con ruoli di rappresentanza e sindacalismo studentesco.

Facciamo un accorato appello alla cittadinanza e agli amministratori ad apporre la propria firma e dare il personale contributo.

Ricordiamo che è possibile farlo a San Severo, fino al 30 novembre, passando per la sede del Movimento dei Cittadini in Via Zannotti 72 oppure online all’indirizzo web www.iluoghidelcuore.it

Movimento dei Cittadini