Siglato il gemellaggio con la città di Ndondol in Senegal

CONDIVIDI

È stato siglato dal Sindaco Francesco Miglio e dal Sindaco Pape Sene il gemellaggio tra tra la Città di San Severo e la Città di Ndondol in Senegal.

Alla cerimonia hanno presenziato, oltre alla delegazione senegalese, anche il console per la Regione Puglia del Senegal, Massimo Navach, il Vescovo Lucio Angelo Renna e il direttore della Caritas diocesana, don Andrea Pupilla oltre ad una rappresentanza di consiglieri e assessori comunali.

Il gemellaggio è stato proposto dall’Associazione Sen-Amici da tempo presente in città che è impegnata per realizzare obiettivi di solidarietà e amicizia tra i popoli.

“Il gemellaggio siglato con la città di Ndondol – spiega Miglio – è un primo e importante messaggio di solidarietà e amicizia tra i popoli. La comunità senegalese è da anni molto presente in città ed è giusto che le istituzioni lancino un messaggio forte nell’intento di avviare un rapporto proficuo e duraturo di integrazione”.