Terremoti, incendi ed alluvioni: a Lesina la Protezione Civile in esercitazione nazionale

CONDIVIDI

A Lesina i 30 anni della Prociv Arci: dal 19 al 21 settembre 500 volontari da tutta Italia per l’esercitazione nazionale.

L’Associazione Nazionale Prociv-Arci festeggia in Puglia i suoi 30 anni e sceglie Lesina (FG) per la sua terza esercitazione, patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Protezione Civile.

Dal 19 al 21 settembre, nel comune lagunare, sede dell’Associazione di Volontariato “Protezione Civile Lesina” presieduta da Nello Montoro (consigliere nazionale Prociv-Arci) e affiliata all’Associazione Nazionale Volontari per la Protezione Civile Federazione Arci, arriveranno 500 volontari da tutta Italia.

All’interno del campo sportivo è stato già allestito un vero e proprio campo base di Protezione Civile con 45 tende. Sarà attivato il C.O.C (Centro Operativo Comunale) di Lesina con le relative funzioni di supporto al Sindaco (Autorità locale di Protezione Civile) e sarà testato il Piano Comunale di Protezione Civile.

Sono previste simulazioni di evacuazioni a seguito di terremoti, incendi ed alluvioni. Una delle esercitazioni avrà luogo in una scuola elementare, con il coinvolgimento dei piccoli alunni.

La tre giorni si aprirà con un convegno in programma venerdì, alle 16.30, all’interno della tensostruttura allestita nel campo sportivo.