Gargano: anche il Parlamento della Legalità è solidale

CONDIVIDI

Carissime Amiche ed Amici,

certi di rappresentare il sentimento di tutti i componenti del Centro Studi Parlamento della Legalità,

esprimiamo la nostra solidarietà per la terribile alluvione che sta affliggendo la meravigliosa terra del

Gargano.

L’ondata di maltempo che ha messo in ginocchio molte cittadine del Promontorio, causando notevoli disagi

ai cittadini e ai turisti, ci colpisce e ci rattrista profondamente.

Siamo vicini con la preghiera e con il cuore, alle famiglie delle vittime e di coloro che stanno soffrendo in

questi momenti così tristi e difficili.

Ricordiamo le splendide esperienze vissute lo scorso anno nel corso di un incontro sul tema “Mafia nel

Gargano”, poi la sosta a San Giovanni Rotondo per pregare, in raccoglimento e silenzio, davanti alla tomba

di San Pio da Pietrelcina.

E poi la splendida “Croce del perdono e del riscatto”, passata nel giardino della Memoria, donata

dall’istituto comprensivo di Apricena.

Rinnovando a tutti il nostro affetto, Vi portiamo sempre nel cuore nei momenti di gioia, così come quelli più

tristi.

Con l’augurio di rivederci presto

Giovanni D’Alascio (Segretario)

Nicolò Mannino (Presidente)