Fai affari con Kouton, il social commerce di San Severo!

CONDIVIDI

Kouton Communication & Business nasce nel 2014 dall’idea di due studenti pugliesi, laureati in Marketing, con l’obiettivo di valorizzare il territorio natio integrando le innovazioni tecnologiche con tecniche di comunicazione più idonee al contesto competitivo moderno. La start up sin dalle prime fasi ha avuto un notevole consenso dalle attività presenti nella città di San Severo, le quali vedono in tale “progetto” un’ innovativa forma pubblicitaria.

Oltre al sito internet www.kouton.it, dove le diverse attività possono inserire i loro coupon o voucher, la piattaforma digitale è completata dalla presenza di application mobile per sistemi operativi iOS e Android. L’ idea innovativa si esplicita attraverso la pubblicazione, per scadenze, di coupon multimediali visualizzabili  sull’ intera piattaforma (sito internet e app) ed inoltre sulla rispettiva pagina Facebook e Twitter  vengono evidenziati i coupon più convenienti.

Tra gli obiettivi prefissati, come anticipato precedentemente, vi è la valorizzazione dei prodotti tipici locali i quali in virtù dell’ attuale contesto economico richiederebbe maggiore attenzione e promozione.

La progettazione di tale iniziativa avviata contestualmente al percorso formativo universitario ha richiesto la collaborazione di web designer e programmatore, esclusivamente sanseveresi, denotando le competenze che il nostro territorio può offrire alle diverse attività già esistenti.

Kouton Communication & Business, inoltre, risulta essere tra le poche start up innovative ad essere stata premiata con fondi destinati a giovani imprenditori del Mezzogiorno.

Il couponing ha avuto inizio il 18 aprile 2014 riscuotendo un notevole successo sia tra la popolazione  che tra le attività aderenti che hanno permesso una capillare diffusione del servizio.

Attualmente, e ancora per poco, il servizio è totalmente gratuito per le attività san severesi consentendo una maggiore diffusione dell’ iniziativa.

Nonostante  la poca considerazione maturata nei confronti dei giovani laureati possiamo quantomeno constatare la grandissima voglia di intraprendere un proprio percorso lavorativo con il fine di migliorare il proprio territorio.