Carcere di San Severo: Ricco programma di avvicinamento alla Pasqua

CONDIVIDI

Essere trascinati dalla musica e per un’ora sentirsi liberi. E’ successo nella Casa Circondariale  di San Severo che ha ospitato il gruppo musicale  “Mòbbasta”. Un gruppo di musicisti  sabato 5 aprile ha varcato la soglia del penitenziario ed ha eseguito un repertorio molto suggestivo che ha pienamente soddisfattoi la popolazione detenuta. Un concerto interrotto soltanto dagli applausi scroscianti dei presenti, per manifestare apprezzamento e riconoscenza a tutti i componenti della band. L’evento è stato realizzato grazie alla collaborazione con l’Associazione Turistica  “Pro Loco” di San Severo. Allo spettacolo hanno partecipato il Sub Commissario Prefettizio dott. Edmondo Chiappinelli, la dott.ssa Vincenza Cicerale Responsabile dei Servizi Sociali del Comune di San Severo, la Garante dei Diritti delle persone private della libertà personale dott.ssa Rosa Maria Lacerenza e il Comandante della Polizia Penitenziaria Comm. Dott. Giovanni Serrano.

In occasione delle prossime festività pasquali, la Direzione della Casa Circondariale di San Severo in collaborazione con le associazioni di volontariato e la Diocesi di San Severo ha organizzato un ricco programma di eventi e celebrazioni.

La Direzione di San Severo riaprirà le porte del carcere con la chiave della musica il prossimo 11 aprile con lo spettacolo musicale dell’Orchestra di Fiati “Città di San Severo” diretta dal Maestro Antonello Ciccone.  In queste occasioni la sinergia creata tra l’Amministrazione Penitenziaria e la società civile ha sviluppato un senso responsabile di appartenenza  che volge lo sguardo verso i propri luoghi di disagio, ma interviene anche per offrire una opportunità di solidarietà.

a.z.

 

 

Programma degli spettacoli e delle celebrazioni religiose:

 

Venerdì 11 aprile      Spettacolo Musicale tenuto dall’Orchestra di Fiati  “Città di   San     Severo” diretta dal Maestro Antonello Ciccone;

 

Lunedì 14 aprile        Commemorazione della morte di Gesù Cristo,  ricorrenza  per i detenuti appartenenti alla Congregazione cristiana dei testimoni di Geova;

 

Martedì 15 aprile      Precetto Pasquale con la S. Messa celebrata dal Vescovo della Diocesi di San Severo  S.E. Mons. Lucio Renna;

 

Giovedì 17 aprile       Celebrazione dei riti del Giovedì Santo con S. Messa  officiata dal Cappellano del Carcere don Andrea Pupilla;

 

Venerdì 18 aprile      Via Crucis celebrata  dal Cappellano del Carcere don Andrea Pupilla;

 

Domenica 20 aprile  S. Messa Pasquale animata dai musicisti diretti dal Maestro Antonello   Ciccone , dal coro di volontari e con la presenza delle autorità.